La Campania è una delle regioni più famose d’Italia, e per una buona ragione. Ospita alcune delle migliori spiagge d’Italia, oltre a molti altri luoghi interessanti.
Abbiamo messo insieme questa guida alle migliori spiagge della Campania in modo che tu possa pianificare il tuo viaggio e assicurarti di visitarle tutte!

1) La spiaggia di Erchie: Tra Salerno e Amalfi, la spiaggia di Erchie è un piccolo gioiello incastonato tra due promontori, ognuno recante una torre in cima: la Torre Cerniola e la Torre del Tummolo. La spiaggetta gode di un panorama fantastico, “abbracciata” dal paese che sorge in alto e si affaccia direttamente sul mare. Il luogo è ricco di storia e cultura, e probabilmente il suo nome, Erchie, deriva da Ercole, visto che qui sorgeva un tempio dedicato.

2)La Spiaggia de La Fontelina a Capri: Di natura rocciosa, situata proprio di fronte ai Faraglioni, e dal nome poetico che recita “le fonti del lino”, dedicato il lavoro delle donne che maceravano foglie di lino in questo luogo. La Fontelina è un luogo dalla bellezza irreale, di sicuro sarà un’esperienza unica immergersi nelle piccole e spettacolari piscine naturali lungo la scogliera.

3)La spiaggia di Cala Bianca a Marina di Camerota è senza dubbio una delle più belle d’Italia. Il nome deriva dal bianco abbagliante dei ciottoli, vanta uno dei mari più puliti della Campania, e si può facilmente raggiungere in barca.
 

4) Fiordo di Furore: una spiaggia lunga appena 25 metri, formata da un avvallamento tra i due lati della montagna.I due versanti si congiungono grazie a un ponte, da cui ogni anno si tuffano diversi atleti in occasione del Campionato Mondiale di Tuffi dalle Grandi Altezze. Alla spiaggia si può arrivare solo a piedi attraverso un percorso sulla parete rocciosa. Una sosta rappresenta un’occasione di svago in un’oasi di pace e tranquillità. Il sole qui batte solo la mattina e quindi potrete beneficiare di un luogo con una temperatura ideale. Acque scintillanti, con una cornice maestosa fatta di rocce: la natura vi saprà regalare un soggiorno indimenticabile

5) Baia del Buon Dormire:  La Baia del Buondormire vi conquisterà per la sua sabbia dorata e per il mare che ha sfumature che variano dal verde al blu. Immaginatevi un’insenatura sovrastata dalle rocce e da una vegetazione rigogliosa. Arrivando in barca (si può partire dal porto di Palinuro) avrete la netta sensazione di arrivare in un luogo fuori dal tempo, in cui i ritmi sono molto più tranquilli e c’è perfetto equilibrio con la natura.
Non ci sono particolari servizi, se non un chiosco che apre nella stagione estiva. Questa spiaggia è stata più volta insignita della Bandiera Blu per la qualità delle sue acque.