Barcellona è una delle città più visitate al mondo. Non solo è una città con una storia immensa, ma è anche una città vivace e vivace, piena di vita.
Ecco le 5 cose da vedere a Barcellona:

1) L’ Acquarium di Barcellona: È il più grande d’Europa e uno dei dieci più grandi al mondo. Ha più di 20 habitat con 700 specie di vita marina tra cui squali, razze, pinguini, tartarughe e altri mammiferi marini.

2) Proseguendo ancora, si arriva a Casa Batllò, lo storico palazzo opera di Gaudì e patrimonio UNESCO, per chi ama l’architettura. La casa fu commissionata da Pere Batlló, un ricco produttore tessile e uomo d’affari della regione catalana di Lleida, come sua residenza estiva per l’uso della sua famiglia e dei suoi ospiti.

3) Sagrada Familia, simbolo della città di Barcellona di cui consigliamo di non perdere la visita interna della basilica. La Sagrada Familia fu commissionata nel 1882 ed è ancora incompiuta. La costruzione di questa cattedrale dovrebbe concludersi nel 2026 quando sarà ufficialmente consacrata. Il processo di costruzione è stato rallentato a causa della mancanza di fondi dalla guerra civile spagnola nel 1936-1939, ma continua a un ritmo lento con progressi occasionali su alcuni aspetti del progetto.

4) E’ possibile proseguire verso il porto attraversando l’Arc de Triumf e plaza de la ciutadella e allo zoo di Barcellona: L’Arco di Trionfo a Barcellona è un monumento alla vittoria francese nella Guerra d’Indipendenza. Commemora anche il 50° anniversario dell’istituzione della democrazia spagnola e onora coloro che morirono in entrambe le guerre mondiali.
La Plaza de la Ciutadella ha fontane, panchine e palme che creano un ambiente idilliaco in cui i visitatori possono godersi le giornate di sole a Barcellona.
Infine, lo zoo di Barcellona ospita un’ampia varietà di animali diversi provenienti da tutto il mondo, tra cui leoni, tigri, rinoceronti, ippopotami, giraffe, orsi e altro ancora.


5) In alternativa, proseguite verso il lato opposto della Sagrada Familia e giungere al Parc Guell, da cui è visibile l’intera città dall’alto per una visuale imperdibile: è uno dei luoghi più iconici di Barcellona. È stato costruito con la visione futuristica di Antoni Gaudí.

5) il Barrio Gotico: il quartiere storico della città e punto di ritrovo della vita notturna. E’ un ottimo posto per le persone che amano i bar di tapas spagnoli autentici.