Il porto di Savona è a due passi dal centro, per questo  non è necessario alcun autobus per giungere la città.

La Torretta medioevale


Appena sul porto, sorge la famosa ‘’Torretta’’ medioevale, simbolo di Savona, che in passato faceva parte della cinta muraria della città.

Proseguendo dritto vi ritroverete sulla via principale di Savona, via Paleocapa, sede di alcune attrazioni come la Chiesa di Sant’Andrea e, più avanti, la piazza Sisto IV con il suo municipio.

Scrivici su Whatsapp per un preventivo >> http://bit.ly/2W9mlig


Nelle vicinanze, a via Manzoni, troverete il Duomo dell’Assunta e la Cappella Sistina.
Il centro storico è sede di negozi ed altre importanti attrazioni come la Piazza del Brandale con la sua Torre omonima e vari importanti musei come  il museo archeologico e il Polo Museale Renata Cuneo e Sandro Pertini.

Duomo dell’Assunta


Ultimo ma non meno importante, il Lungomare di Savona e la relativa spiaggia libera o attrezzata per una passeggiata in tranquillità o sosta di relax.

Cosa mangiare a Savona? Ecco i cibi tipici da non perdere:
1) Ravioli ripieni di erbette, di castagne o funghi al ragù di coniglio.
2) Le piccagge: fettuccine al pesto
3) Zemin: Minestra di ceci e fagioli
4) Bardenulla: polenta bianca con sugo, funghi e panna
5) Buridda: Zuppa di stoccafisso
6) Alici ripiene
7) Amaretti di Sassello

Amaretti di Sassello