Destinazioni da sogno sparse per tutto il globo: stiamo parlando delle 10 isole più belle del mondo, dai paradisi tropicali con spiagge da cartolina e destinazioni irresistibili dove fare escursioni e immergersi nella storia.

Costa Crociere ti fa fare il giro del mondo: vieni con noi alla scoperta di isole fantastiche, dove smarrirti nella natura incontaminata o gustare un cocktail fresco sotto un ombrellone di paglia. Non hai che l’imbarazzo della scelta: a tutto il resto ci pensiamo noi.

Santorini, Grecia

La favolosa isola di Santorini è la più meridionale dell’arcipelago delle Cicladi, lambita dalle splendide acque del Mar Egeo. La sua origine vulcanica la rende una terra ruvida e frastagliata, caratterizzata da rocce scure da cui si stagliano spettacolari villaggi di muratura bianca, le cui chiese spiccano per via delle loro cupole blu. Che tu sia un appassionato di fotografia o desideri semplicemente trascorrere una vacanza a base di sole e mare, Santorini è la destinazione perfetta per te.

La stagione migliore per visitare Santorini è quella tra aprile e novembre. Vieni qui se stai cercando una destinazione romantica dove trascorrere momenti indimenticabili con la tua dolce metà. I tramonti sull’isola sono proverbiali, così come il profumo di un calice di vino da gustare su uno dei tanti terrazzi affacciati sul mare.

Cosa vedere a Santorini? Gli appassionati di storia vengono qui per scoprire di più sul retaggio culturale della Grecia. Gli scavi di Akrotiri sono considerati tra i più importanti ritrovamenti preistorici di sempre, e risalgono al 3600 a.C. La cittadina si è conservata in maniera similare a quella di Pompeii, venendo sommersa dalla lava di un’eruzione vulcanica.

Isola di Creta, Grecia

Di tutte le isole greche, Creta è la più grande, e la quinta per estensione all’interno del Mediterraneo. Un tempo fulcro della civiltà minoica, adesso isola più amata dai turisti che cercano sole, mare e vita notturna concentrate in un’unica location esclusiva. Montagne meravigliose, acque cristalline e sole quasi tutto l’anno. Essendo così grande, Creta offre ai suoi turisti l’imbarazzo della scelta: ci si può accomodare in una delle tante spiaggette attrezzate, noleggiando ombrellone e lettino solare, oppure si possono indossare scarpe comode per partire alla volta di calette sperdute dove sentirti il padrone dell’universo.

Gli appassionati di storia troveranno in Creta la meta perfetta per le loro vacanze: esplora il museo di Heraklion, i massicci Veneziani che si conservano alla perfezione nel villaggio di Chania o visita il castello di Rethymno, a poca distanza da una bellissima spiaggia sabbiosa.

Vieni a visitare Creta tra aprile e metà ottobre: il clima è perfetto per un tuffo, o per appisolarsi in tutta comodità in una delle tante spiagge cretesi disseminate sulla costa.

Isole Mauritius

Benvenuto alle isole Mauritius, un paradiso che emerge dalle calde acque dell’Oceano Indiano, a oltre 500 chilometri dal Madagascar. L’arcipelago comprende l’isola madre, Maurizio, e le sorelle Agalega, Cargados Carajos e Rodrigues.

A differenza della maggior parte delle destinazioni qui elencate, alle isole Mauritius ci puoi andare tutto l’anno. La sua posizione favorevole, appena sotto il tropico del Capricorno, la rende una terra di sole dove le temperature non scendono mai sotto i 16° C, anche durante l’inverno.

Come se non bastasse, le isole Mauritius vantano spiagge favolose. A chi non piace la sensazione della sabbia soffice sotto i piedi in una calda giornata di sole, mentre le onde del mare ti invitano a fare l’ennesimo tuffo di quel pomeriggio? Vieni a rilassarti sotto l’ombrellone, oppure preparati al brivido delle immersioni. I fondali nei dintorni spezzano il fiato grazie alla presenza di formazioni coralline che ospitano centinaia di specie di pesci e crostacei.

Le Mauritius sono un crocevia di culture, dove etnie e religioni differenti convivono in un’armonia esemplare. La maggioranza della popolazione è induista, con una spiccata influenza creola. Nelle città si respira un’atmosfera cosmopolita semplicemente irresistibile: questo viaggio vi aprirà la mente e l’anima!

Hvar, Croazia

Sei approdato a Hvar, conosciuta anche con il nome di Lesina. Questa bellissima isola della Croazia è considerata una delle destinazioni balneari per eccellenza dello Stato da molte riviste di settore. Nelle sue città si respira ancora il passaggio di antiche civiltà come i Greci, i Romani e i Veneziani. Tra le mete da visitare qui, gli appassionati di storia non possono perdersi una gita alla fortezza Spanjola, edificata nel XIII secolo dai Veneziani. Ha rivestito un’importanza di prim’ordine anche nei secoli successivi, e in particolare nel 1571 quando l’isola è stata invasa dai Turchi.

Per non parlare delle coste! Spiagge bellissime di roccia o sabbia che digradano con dolcezza nelle acque cristalline di un mare irresistibile. Se vuoi raggiungere location da cartolina, parti per una gita alla volta delle isole Pakleni, a poca distanza da qui, e goditi silenzio e privacy sulla sabbia immacolata.

Anche conosciuta come isola della lavanda, Hvar è disseminata di campi di questa pianta profumata, souvenir per eccellenza da riportare a casa sottoforma di sacchetti profumati, oli essenziali o saponi.

Rarotonga, Isole Cook

Di tutte le isole Cook, paradiso neozelandese immerso nel cuore dell’Oceano Pacifico, Rarotonga è certamente il gioiello della corona. Oltre ad essere una tappa molto ambita dagli abitanti della Nuova Zelanda, negli ultimi anni questo paradiso sta lentamente venendo scoperto dal turismo di massa.

Rarotonga sarà anche una piccola isola, con una circonferenza che non supera i 32 chilometri, ma ti darà l’impressione di essere un unico, immenso resort. Il servizio bus funziona molto bene e ti permette di raggiungere spiagge di ogni genere, lagune, negozietti, chiese e tutto quello che ti serve per immergerti nella natura e nella cultura del luogo. Nei villaggi si respira ancora l’atmosfera polinesiana dei primi colonizzatori delle Cook, arrivati da Tahiti circa 1400 anni fa. Nelle aree più moderne, invece, la cultura maori regna sovrana, e dunque non stupirti dei sorrisi che ti rivolgerà la gente del posto, che potrebbe decidere di invitarti a cena a casa sua per mostrarti le bellezze della cultura locale.

Vieni a noleggiare un ombrellone su una delle spiagge sabbiose da cartolina, oppure concediti snorkeling e immersioni in un mare fantastico, in compagnia di specie di pesci tropicali e enormi tartarughe di mare.

Sri Lanka

Sei arrivato in Sri Lanka, conosciuta anche come Ceylon, stato insulare dell’Asia che emerge dalle acque dell’Oceano Indiano. A colpirti di questo paese favoloso saranno le spiagge favolose e la cucina irresistibile. Conosciuta anche come la perla dell’oceano, lo Sri Lanka è divenuto negli ultimi anni una destinazione popolarissima per le vacanze balneari di turisti provenienti da tutto il mondo, un raduno di appassionati di sport acquatici e un’ambitissima meta degli amanti della storia. Ci sono ben 26 parchi naturali e 2 parchi marini da visitare: il più famoso è lo Yala National Park, dove risiede la più alta popolazione di leopardi al mondo.

A differenza di molte altre isole qui menzionate, lo Sri Lanka offre un clima tropicale e caldo in qualsiasi momento si decida di farvi visita. L’area subisce l’effetto di due stagioni monsoniche, le quali colpiscono parti diverse dell’isola in momenti differenti dell’anno.

E se le spiagge non ti hanno già sedotto, non devi fare altro che sederti a tavola e prepararti all’esperienza epicurea della tua vita: la sua cucina conserva un’identità unica, un mix di sapori e spezie che ti faranno innamorare. 

Koh Phi Phi, Thailandia

Di tutte le isole della Thailandia, di certo Koh Phi Phi è una delle più amate dalle riviste turistiche del mondo. Vi basterà buttare lo sguardo su qualche fotografia del posto per comprendere appieno la motivazione. Da quando Koh Phi Phi è stata set del film “The Beach” con Leonardo DiCaprio, i turisti hanno aggiunto questa splendida location alle destinazioni da vedere almeno una volta nella vita.

Dalle spiagge di sabbia immacolata che digradano con dolcezza in un mare caldo e cristallino, l’isola ha molto da offrire al visitatore che cerca un’oasi di relax dove stendere l’asciugamano e staccare la spina. Ordina un cocktail al bar sulla sabbia e fatti invitare ad alcuni dei party più esclusivi on the beach. Se invece preferisci la quiete, devi provare posti come Ao Lo Moo Dee o Ao Toh Koh.

Se stai cercando l’avventura, la Thailandia è il posto che fa per te. Oltre ad essere un posto perfetto per fare immersioni, con fondali brulicanti di pesci tropicali, Koh Phi Phi è la location dove sedersi a tavola ed esplorare la cultura locale direttamente dal proprio piatto. Come resistere al profumo di un pad thai appena cucinato dalle mani esperte di uno chef?

Koh Samui, Thailandia

Non hai mai visto un’isola come Koh Samui, in Thailandia. Il paesaggio più iconico di questa favolosa location sono certamente i sassi arrotondati di Hin Ta e Hin Yai, grosse pietre che riposano sul bagnasciuga di coste dove fare il bagno è un autentico piacere.

Koh Samui offre spiagge strepitose, opportunità di shopping sfrenato e tante attività per passare una giornata indimenticabile una volta scesi dalla grande nave Costa. Vieni ad ammirare, per esempio, la gigantesca statua dorata del Buddha, alta più di 12 metri e collocata su un terrazzo che offre una vista strepitosa sul resto dell’isola. Appassionato di stranezze? Non perderti la mummia del monaco di Wat Khunaram, resti di un monaco che si è spento tranquillamente, durante una meditazione, e che ad oggi è esposto in una teca.

Se preferisci le escursioni nella natura, devi invece fare un salto alle cascate Namuang, la cui bellezza naturale ti lascerà senza parole. Fatti un picnic tra le rocce e lasciati sedurre dalla natura incontaminata della Thailandia.

Isole Galapagos, Ecuador

È proprio alle isole Galapagos che Charles Darwin ha tratto ispirazione per la sua opera magna, “L’origine delle specie”. L’arcipelago ecuadoregno, conosciuto anche col nome di Arcipelago di Colombo, è una delle zone più vulcanicamente attive del mondo e offre ai turisti un ecosistema unico, dovuto alla relativa distanza del posto da qualsiasi altra terra emersa.

L’UNESCO considera le 19 isole delle Galapagos, insieme al mare circostante, un patrimonio della biosfera di inestimabile valore per la storia dell’evoluzione e della vita animale e vegetale. Vieni a rilassarti su una delle meravigliose spiagge sabbiose, oppure concediti un’esperienza di snorkeling insieme alle tartarughe e alla popolazione marina, che qui attorno tocca le 400 specie differenti. Se sarai fortunato, potrai ammirare magnifici esemplari di pinguino delle Galapagos.

Ultimi ma non per importanza sono certamente i vulcani, cuore pulsante dell’arcipelago. Dal Sierra Negra al Cerro Azul, c’è solo l’imbarazzo della scelta per avventurarsi in una esplorazione dei terreni marziani che circondano queste bocche laviche attive quasi ogni anno.

Isole Fiji

Respira l’atmosfera irresistibile delle isole Fiji, stato insulare dell’Oceania formato da ben 322 isole, di cui solo 106 sono ancora abitate. Oltre ad essere una location favolosa per le lune di miele o le fughe d’amore, le Fiji ispirano generazioni di turisti con un’esperienza culturale irresistibile.

Non c’è un altro posto come le isole Fiji al mondo. Conosciute in tutto il mondo per la presenza della barriera corallina che circonda 333 isole e atolli, questa destinazione attrae ogni anno migliaia di turisti affascinati dalle grandi opportunità di snorkeling e immersioni alla volta di fondali straordinari e colmi di vita.

Di tutte le attrazioni dell’arcipelago, sicuramente i figiani sono la più sbalorditiva: gli abitanti delle isole sono considerati la popolazione più felice al mondo. Salutali con la parola “bula”, e con un po’ di fortuna verrai coinvolto nei loro discorsi e invitato a visitare alcuni dei posti più esclusivi e belli. Dalle esibizioni Meke fino alle cerimonie Kava, c’è tanto da vivere in questo posto magico!